CACCIATORI DI IMMAGINI

CATTURIAMO VISIONI, LIBERIAMO CREAZIONI

Image Hunters è una giovane casa di produzione romana, specializzata nella realizzazione di contenuti audiovisivi: spot pubblicitari, cortometraggi, videoclip musicali, documentari e web contents, dai commercial agli event-report. Si è aggiudicata importanti premi e riconoscimenti, tra cui il David di Donatello, una nomination ai Nastri d’Argento e la partecipazione al Festival di Cannes. Lo studio offre diversi servizi legati alla produzione e post-produzione di contenuti video: shooting, art direction, creative planning, video editing, motion graphics, color grading, fotografia, sound design, soundtrack e data management. Image Hunters è inoltre attiva nell’ambito della promozione culturale attraverso la produzione di eventi legati al cinema e alla musica, curandone sia gli aspetti creativi che vanno dall’ideazione alla direzione artistica, sia quelli produttivi, dal fund raising alla logistica, dall’organizzazione tecnica alla comunicazione. Image Hunters collabora alla realizzazione dei suoi progetti con importanti partner privati e istituzionali tra cui Rai Cinema, Sky Arte, Leone Film Group, Canon, l’Istituto Luce Cinecittà, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la Commissione Europea e il Comune di Roma. Negli anni Image Hunters ha incanalato le sue attività anche fuori dall’Italia, creando salde connessioni in prestigiosi circuiti culturali internazionali, da Los Angeles a Londra, fino alla Russia e al Giappone.

Locandina_Cose dell'altro Mondo


 

CINEMA

Produzione audiovisiva per cinema, web e tv - dall'ideazione alla distribuzione

Image Hunters è attiva nel campo della produzione e distribuzione cinematografica di opere prime e cortometraggi, promuovendo i giovani talenti più promettenti del panorama italiano, avvalendosi di partnership con realtà come Rai Cinema, Leone Film GroupLaser Film. Nel 2017 ha prodotto due cortometraggi e una web serie, che hanno da poco iniziato a circolare tra i più importanti festival del mondo: Cose dell’Altro Mondo di Lorenzo Di Nola, Piove di Ciro D’Emilio e la web serie Upp, diretta dagli studenti del corso di regia della scuola Artithesi. Nel 2016 ha realizzato tre cortometraggi di grande successo che stanno ancora raccogliendo riconoscimenti da tutto il mondo: Manhunt di Brando Bartoleschi, Ratzinger vuole tornare di Valerio Vestoso e How to Save your Darling di Leopoldo Caggiano.


 

COMMERCIAL

comunicazione creativa e produzione audiovisiva di advertising pubblicitari

Image Hunters lavora per ideare e sviluppare prodotti ad hoc per società ed aziende: spot tv e web, fashion movie, viral video, reportage. Il nostro team è composto da giovani professionisti dell’audiovisivo che ascoltano e interpretano le richieste dei propri clienti, avviando un’accurata ricerca dell’obiettivo da centrare assieme. Ogni membro proviene da differenti formazioni professionali, contribuendo con la propria specifica competenza ad ogni progetto intrapreso.

   ↓   TRA I NOSTRI CLIENTI   ↓


 

REPORTAGE

realizzazione di video-report, docu-film e after-movie

Image Hunters dispone di tutto il necessario per garantire la copertura di eventi, con la possibilità di realizzare diversi tipi di prodotti di reportage:  video-report, after-movie, docu-film, teaser e promo.


 

EVENTI

progettazione, produzione e organizzazione di eventi

Image Hunters ha consolidato nel tempo una costante attività di talent scouting, soprattutto grazie alla crescita del Roma Creative Contest, Festival Internazionale di Cortometraggi che dal 2011 a oggi ha raccolto un successo esponenziale, affermandosi come uno delle più importanti realtà festivaliere in Italia. La manifestazione, oltre a vantare una calorosissima partecipazione di filmaker iscritti e di pubblico, riempendo prestigiose location come il Teatro Vittoria, il Museo MAXXI e l’Ex-Dogana, si è garantita nel tempo una grande risonanza mediatica, dalle principali testate giornalistiche ai più importanti canali della TV nazionale. Image Hunters produce edizioni sempre più ricche di opportunità, mettendo in palio ogni anno contributi economici, beni, servizi e incentivi di produzione per un valore complessivo di 50.000 euro. Il Roma Creative Contest vanta inoltre la presidenza onoraria del regista premio oscar Giuseppe Tornatore e la coinvolgente partecipazione di celebri professionisti del cinema italiano – come Gabriele Mainetti, Sergio Castellitto, Pupi Avati, Nicola Giuliano, Luigi De Laurentiis, Laura Delli Colli, Marco Belardi, Massimiliano Bruno Nicola Guaglianone, Adriano Giannini, Matteo Rovere, Edoardo De Angelis, Marco Giallini, Alessandra Mastronardi, Mario Sesti, Massimo Gaudioso, Paolo Carnera, Marco Spoletini, Luca Della Grotta – Il festival ha lanciato decine di registi emergenti in questi anni – dallo stesso Mainetti vincitore della seconda edizione, fino a Sydney Sibilia a Piero Messina – e attraverso i premi che ha assegnato sono stati prodotti ad oggi 7 nuovi cortometraggi. La direzione artistica propone ogni anno numerosissime iniziative aperte al pubblico, con un ricco programma di incontri, masterclass e workshop gratuiti tenuti dai più affermati professionisti del settore, offrendo approfondimenti teorici ed esercitazioni pratiche di regia, scrittura, fotografia, recitazione, produzione, distribuzione, montaggio, grafica, color correction e sound design. Inoltre ogni anno il Roma Creative Contest propone ai giovani “creativi” di tutto il mondo moltissimi contest di diversa natura, dal disegno alla fotografia, dalla musica all’animazione 3d. Le recenti iniziative di maggior successo sono lo Screenplay Contest, sfida per sceneggiatori, chiamati a scrivere corti di 5 minuti partendo da tracce comuni, e il Pitch in the Day, speed date cinematografico che mette in connessione le più importanti case di produzioni italiane con autori emergenti chiamati a “pitchare” la loro opera prima. L’impegno del Roma Creative Contest nella produzione e promozione di prodotti cinematografici “corti” ha permesso prestigiose collaborazioni intercontinentali, come l’attiva partecipazione alla kermesse hollywoodiana Cinema Italian Style, stabilita dal 2015, grazie alla quale i corti migliori del festival vengono proposti al pubblico americano. Instaurando partnership con la Fondazione Cinema, il Museo MAXXI di Roma e il circuito Cityplex Filmauro, Image Hunters ha inaugurato nel 2017 iniziative come la Shorts League, che ha raggiunto l’ambizioso obiettivo del Roma Creative Contest e del suo Presidente Onorario di riportare i cortometraggi in sala.